SOFT SHACKLES

share:

 

I soft links hanno ritrovato negli ultimi anni un posto di primo piano nell’utilizzo a bordo di imbarcazioni a vela, questo è stato possibile sicuramente grazie alla ricerca e allo sviluppo delle fibre e delle loro lavorazioni che hanno elevato le prestazioni delle cime oltre limiti che solo un ventennio fa sarebbe stato difficile immaginare.

Le nostre mandorle vengono prodotte in Dyneema® che è un polietilene ad alto peso molecolare (UHMWPE) e che offre diverse importanti caratteristiche meccaniche come:

  • Tenacità

  • Leggerezza

  • Impermeabilità

  • Resistenza all’abrasione

E che possono essere modulate indirizzando maggiormente lo specifico utilizzo della cima, come, ad esempio, nel caso della prestiratura che può essere effettuata in diversi gradi di tiraggio, prediligendo la flessibilità e maneggevolezza o la tenacità.

È così che nascono prodotti come il Dyneema® SK78 e SK99 due fibre con caratteristiche diverse, disponibili con gradi di prestiratura a loro volta differenti come nel caso delle varianti SK 78 MAX e SK 99 MAX che offrono carichi di rottura molto più elevati a parità di diametro con i loro cugini standard.

Un severo processo di test e controllo qualità accompagnano la nascita delle fibre Marlow che a Velamania utilizziamo per produrre loops, stroppi e mandorle e che vengono, a loro volta testati sul nostro banco di trazione, in apposite sessioni progettuali.

Tutti questi accessori possono essere anche protetti da una calza in Dyneema® che garantisce un ulteriore miglioramento della resistenza alle abrasioni e agli UV, nonché la possibilità di personalizzare il colore.

L’utilizzo di questa famiglia di prodotti offre l’opportunità di risparmiare peso laddove sostituiscono hardware di metallo, senza rinunciare alle prestazioni e con un vantaggioso rapporto economico.

Se siete interessati ad approfondire la conoscenza della nostra offerta, non esitate a contattarci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo..

share: